B&B La Tana delle Volpi

bed and breakfast a Triora il paese delle streghe

+39 339 77 64 198

La Tana

Struttura

Curiosità

Nel 2005 “La Tana delle Volpi” ha aperto la sua porta agli ospiti dopo impegnativi e lunghi lavori di ristrutturazione ed è così sorto il primo B&B della Alta Valle Argentina.
Situata nel centro storico del borgo proprio nelle vicinanze di quella che un tempo fu la piazza principale, la Tana è una casa torre del 1400 dove si è cercato di mantenere e preservare l’originale struttura in pietra, volte e soffitti lignei.
Il b&b è disposto su 4 degli 8 piani della torre e gli arredi sono composti da mobili d’epoca ai quali, con pennelli alla mano, Daniela cambia ogni tanto aspetto o collocazione, dando anche una seconda vita a piccole curiosità di un tempo.
Da finestre, terrazze e giardino, lo spettacolo delle nostre montagne è unico e la vista spazia dai tetti sottostanti a tutta la vallata.
Tranquillità, romanticismo, magia di un luogo, ecco cosa si respira alla Tana delle Volpi.

il Borgo

Curiosià

Da non perdere la cabotina,i portali di ardesia il Museo Etnografico della Stregoneria

TRIORA, Tria Ora, le 3 bocche del Cerbero, simbolo iscritto sullo stemma del paese.
Solo una delle ipotesi sull’origine di questo nome.
Innumerevoli studiosi e storici ne hanno cantato in ogni secolo la ricchezza delle opere d’arte, della storia, della architettura, del mistero…
Conosciuta anche come Paese delle Streghe, dal celebre processo dell’Inquisizione che vi si svolse nel 1588, uno dei più lunghi e più cruenti ad oggi documentati, oggi il borgo offre anche la possibilità di visitare il Museo Etnografico e della Stregoneria e sta aprendo i battenti anche Il Museo Internazionale della Stregoneria
Grazie alle sue rigogliose foreste, al suo territorio, alla salvaguardia dei prodotti tipici, al suo centro storico unico e integralmente conservato con tutti i suoi “caruggi”, le Chiese con le opere d’arte, una fra tutte il dipinto più antico del ponente ligure “Il Battesimo di Cristo” del senese Taddeo di Bartolo,  Triora è stata insignita e da anni riconfermata dal TCI della  ” Bandiera Arancione” ed è uno dei “Borghi più Belli D’Italia”.
Questo e molto altro è Triora.

i Dintorni

Curiosità

Triora il comune con il territorio più vasto all'interno del Parco delle Alpi Liguri.

Dopo una giornata trascorsa per i vicoli con una architettura così caratteristica e la visita alle numerose opere d’arte, al Museo Etnografico e della Stregoneria od una rigenerante passeggiata immersi nella natura ancora incontaminata delle foreste del Parco delle Alpi Liguri, una arrampicata od una pedalata in mountain-bike, perchè non alternare con una scappata nelle vicine e mondane Sanremo e Montecarlo? La prima a 45′, la seconda a75′.
Dirigendosi verso la Francia varrebbe la pena visitare i Giardini Hambury, doppo Ventimiglia,  annoverati fra i giardini botanici più belli d’Europa e a pochi passi, proprio sul confine con la Francia, il Museo dei Balzi Rossi.
Nel periodo estivo un bagno nelle fresche acque del torrente Argentina o nel più temperato mare della Riviera Ligure a 30km daTtriora.
Saremo lieti di suggerire itinerari e fornire informazioni e appoggio per le vostre escursioni: ve ne sono per tutti i gusti!
Le montagne con Cima Marta, Monte Torraggio con il famoso Sentiero degli Alpini, Colle Melosa, Saccarello, l’Alta Valle con le sue frazioni Verdeggia e Realdo.
Scendendo, a 5 km da Triora e seguendo le indicazioni  per Pigna, in circa 60′ si raggiunge la vallata limitrofa dove senz’altro ci si può soffermare ad Apricale e Dolceacqua, entrambi paesi insigniti della Bandiera Arancione del TCI, a Pigna le antiche Terme.
Tornando al paese si può concludere la serata, iniziata con una buona e genuina colazione al Cafè Ricicì, con una deliziosa cenetta a l’Erbagatta- Vino e Cucina.
I prodotti della nostra terra ed i loro sapori antichi fanno da contorno ad un soggiorno che rimarrà nei vostri cuori.

Una vacanza indimenticabile

in un Luogo magico...

Grimorio degli ospiti